Visi Indivisi

Un solo volto è vòlto all’intera umanità. La fotografia sulla tomba è una sorta di coperchio che non fa “passare” il defunto. Lo fa diventare una parte di noi sempre presente nonostante l’assenza. Il silenzioso linguaggio della terra si fa “teatro dell’anima” e “luogo di riposo“.